Istituto Tecnico per il Turismo Firpo di Genova

Scuole

Indirizzo via Canevari 51, Genova
Numero di telefono 010-8317015
Tipologia Istituto Tecnico per il Turismo


L'Istituto Tecnico per il Turismo Firpo di Genova si trova in via Canevari 51 ed è una sezione associata che ha come Istituto di riferimento l'I.I.S.S. Firpo - Buonarroti. Il Firpo propone agli studenti i seguenti tre indirizzi di studio: turismo; turistico; turistico Progetto Iter. Se stai frequentando o hai frequentato in passato l'Istituto Tecnico per il Turismo Firpo puoi inserire la tua opinione su questa scuola in queste pagine e richiedere l'apertura di un forum di discussione ad essa dedicata.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 17

Voto medio: 
 
3.4
Insegnamento :
 
3.8   (17)
Laboratori :
 
2.7   (17)
Ambiente:
 
3.8   (17)
 
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Insegnamento *
Laboratori *
Ambiente*
Scuole
Commenti*
 

Mitica Bianchi

Voto medio: 
 
3.3
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
2.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Erica
04 Giugno, 2013
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 05 Giugno, 2013
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Sei un mito, si, sei un mito per la seconda G!! Ma ti ricordi come cantavamo a squarcia gola quel giorno perché non volevamo che ti spostassero di scuola??!! Io ti scrissi una lettera strappalacrime e andai in giro per la scuola a raccogliere firme per una petizione da inviare diretta al provveditorato.. Che dire, in un anno di scuola ci eri entrata dentro, ogni tua parola, gesto, urlo, risata o pianto erano per noi segni di una persona autentica, una prof. con la P maiuscola, che ama i suoi studenti a prescindere da tutto! In quegli anni ho imparato cosa significhi avere forza di volontà, determinazione, avere sete di cultura, non smettere di essere curiosa, e la passione per la Francia, il francese e la letteratura francese... Tutto ciò grazie a te Orietta. E non è per caso che proprio in questo momento io stia scrivendo da Nizza, parlo tutti i giorni francese, i miei studi mi hanno portato qui, insegno prevalentemente italiano ma uso ininterrottamente la lingua francese, che è sempre stata una costante nella mia vita, da quando ho conosciuto te... Grazie!

Scuole

Classe frequentata sezione G e sezione A
Punti di forza della scuola Scuola ben organizzata, i professori erano bravi e competenti (peccato per i troppi cambiamenti a causa delle graduatorie).
Punti deboli della scuola laboratori linguistici non ancora ben strutturati negli anni '90 e si compilavano i biglietti a mano!
 

Imparare l'amore per la cultura

Voto medio: 
 
3.0
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
1.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da ste
06 Mag, 2013
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 06 Mag, 2013
0 persone su 0 hanno trovato questa recensione utile

Lavoro nel settore alberghiero, quindi posso dire di avere fatto tesoro dei miei studi!

Scuole

Classe frequentata 5^M
Punti di forza della scuola Stiamo parlando della fine degli anni ottanta, il sistema scolastico era differente e scegliere la scuola era un'ipoteca sul futuro lavorativo. L'istituto tecnico per il turismo aveva il vantaggio di abbracciare molte materie.
Punti deboli della scuola Avere la Professoressa Forgione, per il tedesco e la Professoressa Moratti, per il francese, ha reso decisamente più traumatico il triennio successivo: la prima era stimolante dal punto di vista intellettuale, ma non poteva essere definita un'insegnante, perché non s'imparava niente, o quasi, la seconda, faceva lezione a singhiozzo, essendo anche la vice-preside.
Commenti sui professori Grazie a Patrizia Timossi, per essermi stata accanto in un momento delicato della mia vita e per averlo fatto con sensibilità e dolcezza.
Grazie a Daniela Dal Maso, per avermi instillato l'amore per la letteratura.
Grazie a Orietta Bianchi, per avere compreso che c'era anche altro da sottolineare, oltre gli errori di grammatica, nel saggio sul Piccolo Principe. Il tre più costruttivo (e unico) che abbia mai ricevuto. Orietta non si risparmia, ama il suo lavoro e non si può fare altro che ritenersi fortunati ad incontrarla. Io lo sono ancora di più, perché le sono amica.
 

IN PARTENZA PER I CARAIBI FRANCESI, GRAZIE ORI

Voto medio: 
 
4.3
Insegnamento :
 
5.0
Laboratori :
 
4.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da GIULIA
04 Febbraio, 2013
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 04 Febbraio, 2013
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Sono anche io una ex alunna dell'istituto, e anche io come molti altri ho avuto una grande fortuna, ovvero quella di essere allieva della professoressa Bianchi.. la mitica Orietta. Da molti temuta per il suo carattere forte, severo e "autoritario", e da altri amata per la sua capacità di comunicare, insegnare e far amare agli altri quello che ama lei: la storia, la grammatica e le sue regole, il teatro, il cinema, la musica. Già.. lei è una professoressa di francese, ma oltre alla materia che insegna sa trasmettere ben di più. E' difficile spiegare a parole la bellezza delle sue lezioni, che si concretizzano in una fonte interminabile di notizie che alla fine dell'ora ti frullano per la testa e che, a differenza di altre, ti restano dentro.. e difficilmente se ne vanno.
Non posso che essere fiera ed orgogliosa di averla avuta come professoressa e oggi come amica.. Grazie a lei oggi posso dire di saper parlare francese, e me lo confermano i complimenti che mi sono sempre sentita fare parlando con turisti francofoni a bordo delle navi su cui lavoro.
E adesso sono pronta per il mio nuovo contratto, e sono felice perchè sarò ai Caraibi francesi. E anche se potrà sembrare strano, sono più contenta perchè dovrò parlare ogni giorno la lingua che più amo e che mi fa sentire sicura di quello che dico, che per il mare splendido in cui potrò fare il bagno :)
Consiglio vivamente a tutti questa scuola augurando ai prossimi iscritti di poter avere la professoressa Bianchi come insegnante.

Scuole

Classe frequentata 5 B
 

ALUNNA DIPLOMATA DI VECCHISSIMA DATA

Voto medio: 
 
3.3
Insegnamento :
 
3.0
Laboratori :
 
3.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Rita Micheloni
17 Gennaio, 2013
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio, 2013
0 persone su 0 hanno trovato questa recensione utile

MI SONO DIPLOMATA NEL LONTANO 1996, QUINDI ATTUALMENTE DESCRIVERE LE ATTIVITà DELLA SCUOLA ESPRIMENDO UN GIUDIZIO QUALITATIVO NON è MIO COMPITO. POSSO DIRE DI NON ESSERMI MAI PENTITA DI AVERLA SCELTA... L'ALTRA OPZIONE PER I MIEI STUDI ERA RAGIONERIA, MA LA MATEMATICA PER 5 ANNI MI HA FRENATA.. ERO DAVVERO INCAPACE... COSI' OPTAI PER LE LINGUE, MA NON IL LINGUISTICO PERCHè C'ERA SEMPRE LA DANNATA MATEMATICA...
ERA BUONA SCUOLA VENT'ANNI FA... MI AUGURO ANCHE OGGI SIA COSì CON MIGLIORAMENTI ANNESSI E CONNESSI...
RITA77 GENOVA

Scuole

Punti di forza della scuola PALESTRA; STAGE; VIAGGI DI ISTRUZIONE.
Commenti sui professori HO AVUTO LA FORTUNA DI AVERE ALCUNI BUONI PROFESSORI IN ALCUNE MATERIE: DIRITTO, RAGIONERIA PROF.SSA RIVARA; INGLESE PROF.SSA GARDELLA; STORIA DELL'ARTE.
MA SOPRATTUTTO MAI POTRò DIMENTICARE LA PROFESSORESSA BIANCHI DI FRANCESE. PURTROPPO è STATA LA MIA INSEGNANTE SOLO PER DUE ANNI (SPERO CHE ADESSO IL SISTEMA SIA DIVERSO, CAMBIARE INSEGNANTE DI LINGUA è DAVVERO UNA COSA ASSURDA IN UNA SCUOLA DOVE LE LINGUE SONO LA MATERIA PRINCIPALE), MA IN QUEI DUE ANNI LA FORMAZIONE CHE HO AVUTO (E NON PARLO SOLO DELL'INSEGNAMENTO DELLA MATERIA, OTTIMO TRA L'ALTRO) è PER ME UN RICORDO OTTIMO E UN VANTO...ALCUNI SCONTRI SU DIVERSE OPINIONI DI METODO DI STUDIO MI PORTARONO A FARMI RIMANDARE A SETTEMBRE PIU' PER RIPICCA CHE PER NON VOGLIA DI STUDIARE.. MA CAPII DURANTE L'ESTATE LO SCOPO DI VOTI BASSI E RIMANDATURA... L'INSEGNAMENTO A TIRARE FUORI IL MEGLIO DI Sè, L'INSISTENZA NELL'USARE E SFRUTTARE L'INTELLIGENZA MA, SOPRATTUTTO, L'UMANITà DI UNA PERSONA CHE NELLA SUA PROFESSIONE METTEVA OGNI COSA, DAL CUORE ALLA MENTE ALL'ANIMA... CREDETEMI, AVEVO 16 ANNI E ORA CHE NO VENTI DI PIù TUTTO QUELLO CHE LA PROF.SSA BIANCHI MI HA INSEGNATO E DATO TORNA SEMPRE FUORI.. PER MIA FORTUNA.
SPERO CHE IL FIRPO SIA RIMASTO UNA BUONA SCUOLA AL PASSO CON QUESTI TEMPI DOVE LA PREPARAZIONE AL MONDO DEL LAVORO è PIù IMPORTANTE CHE LE REGOLE DI GRAMMATICA (QUELLE SI POSSONO IMPARARE ANCHE DOPO...).
 

Buona scuola

Voto medio: 
 
3.7
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
3.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Sara
23 Dicembre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 2012
0 persone su 0 hanno trovato questa recensione utile

Ho passato 6 anni in questa scuola (la 4° ripetuta, giustamente, 2 volte). Sei anni belli, divertenti, in cui sono maturata e, dulcis in fundo, ho stretto bellissimi rapporti sia con alunni che con professori. Premettendo che, come studentessa, ero "abbastanza" agitata, rappresentante d'Istituto convinta per vari anni, ho conosciuto la scuola non solo dal punto di vista scolastico ma anche dal punto di vista dell'organizzazione interna etc etc.
Su quest'ultima posso dire che, secondo il mio "modesto" parere, c'erano molteplici mancanze (E PARLO DELLA "PUNTA" della piramide).
Cercherò di spiegarmi meglio. Io non sono mai stata la Paladina della Giustizia, ma ho notato un disinteresse verso richieste, sia da parti di alunni che di professori, di miglioramento, di iniziative interessanti etc.
Ho avuto TANTI professori, alcuni che stimavo altri no.
Pochi, però, mi hanno insegnato il valore della materia proiettandola al futuro, alla conoscenza non strettamente scolastica, ma più ampia, profonda.
E fra questi, in primis, spicca senza dubbio la PROFESSORESSA BIANCHI.
Donna intelligente, colta, che ti fa amare ciò che insegna anche se pensavi di non amarlo. Partendo dal presupposto che io, causa principale la mia "testa di cavolo", non avevo una valutazione molto positiva.
Ma adesso, a distanza di 3 anni dal Diploma, tutto ciò che mi ha insegnato lo ricordo, e non parlo solo del francese ma di tutta una serie di insegnamenti di vita.
Lavorando all'estero, la soddisfazione più grande è sentirsi dire "MA HAI VISSUTO IN FRANCIA CHE PARLI COSI BENE FRANCESE?"...
Bè, diciamocelo, con la Bianchi era come vivere in Francia. E' questo che la contraddistingue.
E, ampliando il discorso non solo a Genova, ma all'Italia, fossero tutti come lei (parlando di insegnanti di lingua) noi italiani non saremmo più i "peggiori d'Europa" riguardo la conoscenza delle lingue straniere. Diamo più spazio alle lingue che sono importanti.
E, restringendo il discorso nuovamente a Genova, il Firpo è una buona scuola, senza dubbio, ma a mio riguardo gestita da persone che in materia di Turismo ne sanno ben poco.

Scuole

Classe frequentata Ne ho frequentate talmente tante che non mi ricordo. Le piu importanti 4B, 5B
Commenti sui professori BOTTARO: numero uno, donna con D maiuscola oltre che ottima professoressa. Con lei, e solo con lei, sono riuscita a far quadrare un bilancio.
PUPPO: anche lei, come la Bottaro, donna con la D maiuscola, appassionata, le sue lezioni per me erano una continua scoperta. Grazie a lei sono un amante della Letteratura italiana. Unica davvero.
 

BIANCHI CONCEPT

Voto medio: 
 
4.3
Insegnamento :
 
5.0
Laboratori :
 
5.0
Ambiente:
 
3.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da stefania dolce
23 Dicembre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 2012
0 persone su 0 hanno trovato questa recensione utile

CHI HA IL PANE NON HA I DENTI..
..LA GENTILEZZA UCCIDE..

Scuole

Classe frequentata sezione B
Punti di forza della scuola L'istituto fornisce laboratori e percorsi di studio differenti, in base alle capacità degli studenti; la preparazione è comunque molto valida, sia per chi vuole intraprendere un percorso universitario, sia per chi sceglie di lavorare subito dopo il diploma; inoltre c'è la possibilità di frequentare degli stage riconosciuti, presso Agenzia delle Entrate, Salone Nautico,in qualità di guida turistica per conto della città di Genova (e non solo),Acquario, fiere e alberghi e quant'altro..
L'insegnamento delle lingue è stupefacente, oltre ad essere superiore a quello di qualunque liceo (anche linguistico) ed è altresì valida la preparazione nelle materie umanistiche e scientifiche, diritto, economia aziendale, tecnica turistica, etc.
Punti deboli della scuola Purtroppo capitano spesso dirigenti scolastici che sembrano non aver mai sentito parlare di meritocrazia: alcuni pretendono dai docenti che si regalino letteralmente delle sufficienze, e questo è ingiusto, sia per gli studenti che si impegnano davvero, sia per quei pochi valorosi Professori che ci tengono al proprio lavoro e, quindi, all'apprendimento dei propri alunni. In fondo, un voto regalato può nuocere a chi ha da sostenere la maturità con docenti esterni, quindi personalmente trovo tutto ciò inconcepibile.
Bisognerebbe denunciare certi atteggiamenti di inutile superiorità, come a voler dimostrare che l'istituto in questione possiede solo i migliori studenti che non prendono mai insufficienze.. come si fa a non capire che più è difficile prendere la sufficienza, più gli studenti saranno spronati ad uno studio sempre più approfondito!! Trovo che sia questo il bello: combattere con tutte le proprie forze per dare sempre il meglio.
Questo sì che ti insegna a vivere e a stare al mondo, altrimenti che ci andiamo a fare a scuola, se non per imparare???
Commenti sui professori Io non commenterò i professori, bensì l'unica che ha lasciato un segno indelebile per tutte le mie esperienze scolastiche..
Mai, in tutto questo tempo, ho trovato un entusiasmo simile a quello della Prof.ssa Bianchi, la mia prof. di francese, la mia migliore amica, anche nel momento in cui non potevo considerarla tale per la posizione che ricopriva, mentre scaldavo la sedia dietro ad un banco e restavo incantata ad ascoltare quella fonte inesauribile di informazioni.. la voglia di sapere come lei, di saperne quanto lei, le curiosità che arrivavano come tornadi nel mio cervello,la voglia di essere all'altezza della situazione, solo per sentirsi davvero appagati perchè ce l'avevi fatta..prendere una sufficienza con la Bianchi è come laurearsi tutti i giorni, soprattutto quando vedi volare botte di 1, 1/2, 1.5, 2 come se fossero confetti..essere uno dei pochi superstiti e ricambiare il suo sguardo soddisfatto,che tu studente, hai soddisfatto.. quella sì che è un'esperienza di vita!
Quando la Bianchi ti dice "bonjour",non è per salutarti, ma per metterti alla prova, proprio come nella vita..e poi ci sono le 10 frasi, l'interrogazione scritta a sorpresa, che a volte può mutare in un compito di 45 frasi da tradurre all'istante, come un vero bilingue.. che meraviglia! E poi la cassetta.. pensate quante idee che scorrono in quel cervello e quanti stimoli può ricevere il cervello di un suo alunno..
è semplicemente spettacolare, un esempio da seguire per tutti, o, come piace dire a me, la mitologia scolastica di tutti i tempi..
grazie prof., anzi, Ory, grazie per tutto ciò che ci hai regalato..
E, intendiamoci, non sono mai state le sufficienze, bensì la voglia di essere ogni giorno migliore del giorno precedente..
 

istituto Firpo

Voto medio: 
 
3.7
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
3.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Barbara
04 Dicembre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 05 Dicembre, 2012
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Ottima scuola, non mi pento della mia scelta.
Ciò che a volte non funzionava era l'organizzazione dal Preside alla Segreteria, ma come preparazione ottima, con buone prospettive per un lavoro futuro: dalle aziende, alle agenzie di viaggio, villaggi turistici, hotel, hostess, convegni etc...

Scuole

Classe frequentata diplomata nel 2008 - sezione A/B
Punti di forza della scuola E' un istituto che, oltre a insegnarti una professione a livello tecnico, quindi con una preparazione migliore rispetto agli istituti professionali, ti dà un buon insegnamento delle lingue, nonchè una buona infarinatura di ragioneria, economia e diritto, che nella quotidianità sono fondamentali.
Ottimi erano gli stage in agenzia, fiere, manifestazioni, hotel, Acquario, Salone Nautico, Museo Del Mare etc.
Punti deboli della scuola La Debolezza della scuola sono i viaggi di istruzione, essendo un turistico ho sempre ritenuto importante questi al fine del nostro percorso, ma spesso si tende "al risparmio"... Comunque sono sempre stati utili anche quelli fatti.
A volte ci sono dei "6" anche per chi non se lo merita.. per portare avanti l'alunno (ma questo in tutte le scuole) e non è per nulla positivo- qualunque istituto sia.
Commenti sui professori A mio avviso i migliori che ho avuto sono stati:
Molon, per quanto riguarda la lingua tedesca, anche se solo per 2 anni (4* e 5*); ci faceva parlare quasi sempre, interrogazioni in tedesco di testi in tedesco.

Curti, per la lingua inglese. Abbastanza tosta e purtroppo l'ho avuta solo per 3 anni (gli ultimi anni la professoressa Janen comunque anch'essa brava). Ma non potevi dire di non aver parlato inglese, anzi. Compiti abbastanza tosti ma tranquillamente su cose che la prof.ssa ti ha spiegato a menadito.

Bianchi, per la lingua francese, anch'essa molto severa. L'ho avuta gli ultimi due anni e in quarta ho dovuto recuperare un programma di anni che aveva fatto con la sua classe, ma devo dire che le sue frasi a sorpresa, le sue interrogazioni su qualsiasi cosa, dall'arte, alla storia, alla geografia (tutto in francese), sono state davvero utili e io so il francese grazie a lei e ora, nonostante non lo studi più, riesco a fare tranquillamente una conversazione in lingua.

Bottaro, purtroppo professoressa ormai in pensione di Ragioneria - tosta ma una vera "mamma" anche per gli alunni.

Dragone, di geografia. Severa chiedeva anche quante finestre poteva avere un determinato monumento :) ma non potevi non sapere la Geografia; anche lei avuta solo per 3 anni.
 

Fossero tutti come la BIANCHI.....

Voto medio: 
 
3.7
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
3.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Eleonora
03 Dicembre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 03 Dicembre, 2012
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Mi sono diplomata già da un pò di anni e se tornassi indietro sceglierei altre cento volte il Firpo!
E' un'ottima scuola e se si ha voglia di studiare si imparano molte cose!
Purtroppo ho saputo che molti professori promuovono i ragazzi anche se non lo meritano, regalando magari le sufficienze.
Per fortuna però ci sono Prof.ssa come la Bianchi, una persona splendida, forte, che ha sempre dato sè stessa per la scuola e soprattutto per gli alunni, insiste coi suoi 2- 3 non per cattiveria, ma per spingere i ragazzi a studiare di più e a imparare; e che soddisfazione però prendere 7 o 8 con lei, sai che te lo sei meritato perchè sei stato bravo, perchè ti ha insegnato un sacco di cose che hai studiato volentieri.
Una donna con delle idee geniali, dalle 10 frasi o le 45 a sorpresa alla cassetta! Fantastica!
Quale professore si è mai 'sbattuto' così tanto per i propri alunni? Ascoltarsi a casa 20/25 cassette e correggere tutti gli errori non è certo una passeggiata. Ma lei lo faceva! E lo farebbe ancora se tutti apprezzassero.
La Bianchi non è solo la prof. di francese, è Orietta, che ti obbliga a darle del "tu" appena finito l'esame di maturità, un'amica con cui andare a prendere il caffè o un aperitivo o un pranzo, una professoressa con cui si può rimanere in contatto dopo anni dalla fine della scuola.
Spero per tutti i ragazzi che possano avere lezioni di francese con lei, perchè avere la Bianchi di francese vuol dire IMPARARE il francese.

Scuole

Classe frequentata sezione B
 

Ampia varietà di materie; alcuni ottimi professori

Voto medio: 
 
4.3
Insegnamento :
 
5.0
Laboratori :
 
4.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Damiana Casali
07 Ottobre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 07 Ottobre, 2012
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Una scuola che offre decisamente molti sbocchi, purtroppo il "6 politico" alla mia epoca era spesso diffuso, ma a chi era interessato ad approfondire le materie, l'istituto Firpo permetteva una conoscenza pratica e avanzata in diversi campi, dalle lingue straniere alla ragioneria.
Io ho scelto di proseguire gli studi, mi sono laureata in lingue e ad oggi lavoro al RINA, ente certificatore che tanto mi era stato decantato dalle professoresse all'epoca della scuola.
Se sono arrivata dove sono lo devo prevalentemente a 3 persone, la Prof.ssa Bevegni, la Prof.ssa Bottaro e soprattutto la Prof.ssa Bianchi.
Se oggi parlo 5 lingue straniere é soprattutto grazie a lei, più che un'insegnante di francese, davvero una maestra di vita. Il francese é stato l'unica lingua che ho proseguito con percorsi non scolastici dopo il diploma, tanto avanzata era la preparazione che mi aveva permesso di conseguire "Blanchine". Ho continuato per vie private, tramite il consolato, e questo mi ha permesso di scegliere tedesco, inglese e polacco all'università e spagnolo con corsi privati e di diventare tanto competitiva da trovare un lavoro, a tempo indeterminato, in un ente come il RINA dopo soli 3 mesi dalla laurea.
Insegnamenti di vita e non solo "materiali", da lei ho imparato il metodo di studio, la tenacia e a non mollare mai. Eh già, perché nella vita di tutti i giorni, non si possono avere sempre "interrogazioni programmate", ma bisogna essere sempre svegli, preparati e competitivi per presentarsi ogni giorno un passo avanti rispetto a chi aspira al tuo posto di lavoro.
Ecco, se sono arrivata dove sono oggi, lo devo soprattutto alla Prof.ssa Bianchi, un'insegnante severa, che non si accontenta mai. Una persona splendida, preparatissima, che ha tanto da dire ed é un vero esempio.
E ogni volta che mi trovo in difficoltà sul lavoro, penso a cosa farebbe lei, e so che lei non si arrenderebbe mai. Per cui, se c'é una persona alla quale vorrei un giorno arrivare ad assomigliare, e non solo professionalmente, é sicuramente la prof.ssa Bianchi.
Chiunque abbia avuto la fortuna di incontrarla, sa benissimo che le deve davvero molto... Perciò auguro davvero a tutti di finire nei suoi corsi!!

Scuole

Classe frequentata 5° B - 2002
Punti di forza della scuola Varietà delle materie.
Possibilità di spaziare da materie umanistiche a materie prettamente pratiche e utili per il lavoro (es. ragioneria).
Ottimo trampolino per una scelta dell'università "con cognizione di causa".
Discreti i laboratori, svariate le possibilità di esperienze pratiche nel mondo del lavoro con stage di diverso tipo (da Euroflora al Salone Nautico, dagli uffici informazioni della regione a manifestazioni come "Genova si Apre", con tour nel centro storico come vere e proprie guide turistiche).
Ottima la palestra, ampia e spaziosa.
Punti deboli della scuola Spesso troppo facile raggiungere il "6 politico", questo rovina il buon nome della scuola e scredita il valore dei diplomi ottenuti con voti alti, che invece sono piuttosto difficili da conseguire.
Commenti sui professori Solo 3 nomi: Bianchi, Bottaro, Bevegni.
All'epoca erano il terrore degli studenti. Col senno di poi, tre maestre di vita.
 

Blanchine

Voto medio: 
 
2.3
Insegnamento :
 
5.0
Laboratori :
 
1.0
Ambiente:
 
1.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Silvia
03 Ottobre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 03 Ottobre, 2012
1 persone su 1 hanno trovato questa recensione utile

Mi sono diplomata nel 2005. Ricordo ancora ora quando uscita dalla terza media non vedevo l'ora di iniziare "il turistico" per poter imparare le lingue e viaggiare per il mondo... quando si è piccoli si sogna ad occhi aperti. L'unica lingua che ancora ora parlo correntemente e capisco senza problemi è il francese. Grazie prof.ssa Bianchi, grazie perchè sei l'unica che ha dato tutta sè stessa per noi, grazie perchè sei l'unica che mette amore in quello che fa.. l'unica professoressa meritevole di essere chiamata tale.

Scuole

Classe frequentata sezione b
 

Si salva solo la Prof.ssa Bianchi!

Voto medio: 
 
2.7
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
1.0
Ambiente:
 
3.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Sergio
02 Ottobre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 02 Ottobre, 2012
2 persone su 2 hanno trovato questa recensione utile

Mi sono diplomato nel lontano 1991. All'epoca era una buona scuola... niente da dire. Ho imparato molto bene 3 lingue che mi sono state molto utili nella vita.
Penso che le cose siano cambiate nel frattempo, ma un punto fisso è rimasto... la prof.ssa di francese Orietta Bianchi!
Nonostante siano passati più di 20 anni, posso ancora dire di saper parlare e capire il francese senza alcun problema. E il merito è senz'altro tutto suo!
Direi quindi che è un ottimo motivo per frequentarla.

Scuole

Classe frequentata Sezione M
Punti di forza della scuola Le lingue, soprattutto se avete la fortuna di avere la mitica Bianchi.
Punti deboli della scuola Molta superficialità su molte materie importanti (vedi storia dell'arte...)
Commenti sui professori Ho avuto la fortuna di avere dei buoni professori (alcuni dei veri e propri personaggi), tra cui la mitica Orietta Bianchi.
La maggior parte non insegna più in questa scuola, ma per fortuna dell'Istituto, Orietta è ancora lì!
 

Professoressa Bianchi (Blanchine)

Voto medio: 
 
3.7
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
3.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da elisa mazzucchelli
27 Settembre, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 2012
2 persone su 2 hanno trovato questa recensione utile

Per me il tempo trascorso a scuola è stato come il tempo delle ciliegie....

J'aimerai toujours le temps des cerises,
C'est de ce temps-là que je garde au coeur
Une plaie ouverte!

Scuole

Classe frequentata 1B(x2) 2A 3A 4A 5A
Punti di forza della scuola la palestra è bellissima e spaziosa.
Punti deboli della scuola la preside.
Commenti sui professori Che dire, ho iniziato il mio percorso al Firpo principalmente perchè si facevano solo 2 anni di matematica (rassegnatevi, adesso con la riforma se ne fanno 5). La prima l'ho presa sottogamba, infatti avevo 2 in francese in pagella, la mia professoressa di francese era la grande professoressa Bianchi: che fortuna averla incontrata!! la bocciatura mi ha permesso di capire quanto fossi caduta in basso e, grazie alla mia amata professoressa, mi sono rialzata e ho rincominciato a studiare, soprattutto il francese:-)
Già dal secondo anno in cui ripetevo la prima, ho iniziato ad amare il francese in ogni suo aspetto, per la sua musicalità e bellezza fonetica, ma soprattutto perchè ad insegnarmelo c'era lei, la mitica professoressa. Tutto questo per dire che, passata indenne la maturità (che lingua ho portato all'orale??? francese ovviamente!) adesso sono iscritta a lingue e letterature moderne per l'impresa e turismo. Il ricordo più bello che ho della mia scuola è stato vedere la felicità negli occhi della mia Blanchine quando ci siamo riviste dopo tanto tempo. biz elisa
 

Prof.ssa Bianchi

Voto medio: 
 
2.7
Insegnamento :
 
3.0
Laboratori :
 
1.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Ylenia
16 Luglio, 2012
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Ultimo aggiornamento: 16 Luglio, 2012
2 persone su 3 hanno trovato questa recensione utile

Non so come sia ora la scuola, visto che mi sono diplomata nel 2003, ma "ai miei tempi" si stava davvero bene...

Scuole

Classe frequentata primi 2 anni B ultimi 3 D
Commenti sui professori ...ho avuto la fortuna di avere nei primi 2 anni la Professoressa Bianchi e se ho imparato il francese é solo grazie a lei, non le sarò mai abbastanza riconoscente!
 

sarebbe una buona scuola se..

Voto medio: 
 
3.3
Insegnamento :
 
1.0
Laboratori :
 
5.0
Ambiente:
 
4.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da Giu
17 Febbraio, 2010
Commenti (0)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
5 persone su 6 hanno trovato questa recensione utile

Insomma il firpo potrebbe essere una scuola fantastica ma alcuni professori la rendono invivible..

Scuole

Classe frequentata 1-2-2-
Punti di forza della scuola alcuni insegnanti validi - gli stage all'estero e non - le lingue straniere - i laboratori (soprattutto linguistici e di tecnica) - la palestra - la tecnica turistica.
Punti deboli della scuola un bel pò di insegnanti - le gite scolastiche brevi e inutili - il laboratorio di trattamento testi (il primo di una certa prof a...) e la segreteria poco disponibile
Commenti sui professori Allora, alcuni professori sono davvero validi: la curti di ingelse, la bianchi (anche se molto severa) di francese, la fornaroli di tedesco, di italiano tutte le prof e anche di storia la ciampolini di francese inimitabile, la dragone e montecucco di geografia valide e simpatiche, la gnecco di trattamento testi, la maciocco di diritto. Punti deboli: Le due insegnanti di Ragioneria (materia orrenda ed inutile al firpo e rende tutto molto più complicato). Una insegnante di trattamento testi e lascio all'immaginazione, la prof di tedesco ed il suo metodo, la prof di tecnica, diritto
 

perito tecnico per il turismo

Voto medio: 
 
3.3
Insegnamento :
 
4.0
Laboratori :
 
1.0
Ambiente:
 
5.0
Trovi utile questa opinione?
Si No
Opinione inserita da giovanna
18 Marzo, 2009
Commenti (1)
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
8 persone su 12 hanno trovato questa recensione utile

nessun commento ulteriore

Scuole

Classe frequentata sezione h
Punti di forza della scuola la scuola era dinamica, considerando che mi sono diplomata nel 1987, all'epoca i punti di forza erano le lingue e la ragioneria, molto interessante la tecnica turistica, punto di forza: i viaggi, lo stage all'estero e in agenzia turistica (anche se non mi ha mai agevolato nella ricerca di lavoro)
Punti deboli della scuola ai miei tempi non c'erano laboratori se non l'aula di tecnica turistica che comunque risultava obsoleta rispetto al mondo del lavoro.
Commenti sui professori Spero non ci sia più la prof Forgione che il tedesco lo conosceva ma non ha mai avuto voglia di insegnarlo....un grazie di cuore alla prof Bottaro che la ragioneria me l'ha fatta amare e grazie a lei ho potuto lavorare in ambito commerciale.
 
 
 

Cerca una scuola

Confronta le scuole

Ultime recensioni inserite

Valutazione Utenti
 
4.3
Opinione inserita da Roberto
"E' un liceo dove si studia molto, ma contemporaneamente si ha piacere di farlo grazie ai professo..."
Valutazione Utenti
 
5.0
Opinione inserita da giusi
"Sono molto contenta della scuola e studio volentieri, anche se ci sono periodi molto impegnativi,..."
Valutazione Utenti
 
5.0
Opinione inserita da chicco
"Se tornassi indietro mi iscriverei di nuovo a questa scuola; si deve studiare molto, soprattutto ..."
Valutazione Utenti
 
2.0
Opinione inserita da Enrico Tiozzo
"È stata una grande scuola di formazione. Mi è molto servita nella mia carriera di professore univ..."