Dettagli Recensione

Voto medio 
 
5.0
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0

Una scuola che fa la differenza!

L'Olivetti, dopo un periodo in cui sembrava essere diventato un istituto tecnico come tutti gli altri, è diventato nell'ultimo anno una scuola d'eccellenza, raccogliendo molti consensi e moltissime iscrizioni alle classi prime o trasferimenti di studenti da altri istituti tecnici della città. Tante le novità nel 2014, visibili a tutti noi studenti: un rapporto molto stretto con la dirigente, un insperato coinvolgimento dei ragazzi in tutte le decisioni che riguardano la vita e il futuro della scuola, tante attività extracurriculari facoltative, concerti, partecipazione a uscite didattiche, viaggi all'estero, iniziative culturali di vario genere, raccolta premiante di plastica e alluminio, e la settimana della co-gestione, un ordinato susseguirsi di eventi voluti da noi studenti e incoraggiati anche dai docenti. E inoltre, un salto di qualità verso l'innovazione, con registro elettronico, badge di presenza, LIM in tutte le aule del biennio e in molte del triennio, e insegnamento interattivo. La vocazione dell'Olivetti è attualmente quella informatica, anche se sono presenti sia corsi ordinari di amministrazione finanza e marketing, che corsi di relazioni internazionali, indirizzati verso l'area turistica.

Classe frequentata
IV
Punti di forza della scuola
strutture nuove, cinque laboratori informatici e multimediali, palestra grandissima e attrezzata, clima sereno e motivante, molte attività extracurricolari che coinvolgono gli studenti, ambiente dinamico, insegnamento interattivo con le LIM, rapporto eccellente tra gli studenti e i docenti e la preside.
Punti deboli della scuola
distanza dal centro della città.
Commenti sui professori
Come in ogni ambiente scolastico, anche l'Olivetti ha qualche docente che non sembra molto motivato. In generale, però, i professori sono attenti alle esigenze dei ragazzi, ai loro problemi, e soprattutto molto preparati. Il livello della scuola è piuttosto elevato, rispetto agli altri istituti tecnici, e pertanto i docenti pretendono uno studio costante.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole