Liceo Classico Vico di Chieti

Liceo Classico Vico di Chieti

 
3.7 (3)
Scrivi Recensione
Indirizzo
corso Marrucino 137, Chieti
Numero di telefono
0871 330100
Comune
Chieti
Il Liceo Classico Vico di Chieti si trova in corso Marrucino 137 ed è un Istituto principale di II grado. Il G.B. Vico propone agli studenti un unico indirizzo di studio: classico. Se stai frequentando o hai frequentato in passato il Liceo Classico Vico puoi inserire la tua opinione su questa scuola in queste pagine e richiedere l'apertura di un forum di discussione ad essa dedicata.

Recensione Utenti

3 recensioni

Voto medio 
 
3.7
Insegnamento 
 
3.3  (3)
Laboratori 
 
3.3  (3)
Ambiente 
 
4.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Insegnamento
Laboratori
Ambiente
Scuole
Commenti
Voto medio 
 
5.0
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0

Una scuola che ti insegna a vivere

Io mi trovo benissimo.
Son entrata in questa scuola ancora bambina ed immatura ma oggi, appena tre anni dopo, mi rendo conto di aver acquisito una maturità psicologica che le mie coetanee SICURAMENTE non conoscono.
Per quanto concerne la Matematica: è certamente vero, dato lo scarso numero di ore settimanali per lo studio di tale materia, che la nostra non è "come quella dello Scientifico", ma la situazione è IDENTICA in tutti i licei classici d'Italia.
Tuttavia, reputo la MIANOSTRA preparazione scolastica completa.

Classe frequentata
IB
Punti di forza della scuola
Sicuramente il metodo d'insegnamento degli splendidi professori.
Punti deboli della scuola
La struttura, purtroppo, antiquata ed un po' pericolante.
Commenti sui professori
Splendidi. Semplicemente.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.7
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
3.0

Pessima

Iscrivetevi ad un'altra scuola, un buon istituto tecnico o liceo scientifico, preferibilmente.
Lasciate perdere tutte le dicerie sul Classico che "prepara alla vita", che ti dà una "grande cultura generale" o il famoso "senso critico"... sono solo un'accozzaglia di scemenze messe in giro ai tempi del Duce e che, ahimé, affascinano ancora gli studenti, attirati più dall'aura da "intellettuale" (fasulla) che questa scuola pretende di dare ai suoi rampolli, più che da un reale interesse verso le materie umanistiche.

Chi scrive è un ex alunno di questa scuola.

Classe frequentata
Sezione B
Punti di forza della scuola
Assolutamente nessuno e mi meraviglio di tutti quelli che ancora si ostinano ad affermare il contrario... nel 2012, poi...
Punti deboli della scuola
1)Del tutto assente lo studio della matematica e della fisica. Arrivare in terza liceo con 4 cavolate (4 per davvero, non per dire...) di trigonometria che arrivano a riempire a malapena un quadernino a quadretti (grossi) di appunti è semplicemente ridicolo.
Per non parlare della fisica... il quadernino non arriva nemmeno alla metà. Nessun uso dei manuali (che però, per qualche oscura ragione, vengono comunque fatti acquistare...). Tale cattiva consuetudine è un INSULTO verso tutti coloro che studiano seriamente, in Italia come all'estero ma, soprattutto, è una totale presa in giro nei confronti degli studenti stessi i quali, sia dentro che fuori dall'università, si ritroveranno a competere con i loro colleghi europei, indiani, cinesi e americani in una posizione di assoluto svantaggio. Non ci sarà Orazio che tenga. Fuori da quelle mura, con una preparazione scientifica di tal fatta, per loro non potranno che essere cavoli amari! E ciò è un vero peccato. E' dalla scuola che si inizia a misurare il grado di competitività di un paese, e se prendiamo il G.B. Vico come misura del grado di questa competitività, i livelli a cui ci troveremmo di fronte sarebbero infimi.

2)Programmi vecchi, obsoleti e antiquati, classismo diffuso a tutti i livelli.

3)Utilizzo del computer e attenzione alle nuove tecnologie: ZERO.
Ricordo ancora il ghigno della mia professoressa del ginnasio (una specie di maestro unico che aveva l'insegnamento di ben 5 materie..!!!) quando le dissi che avevo acquistato un pc. Le chiamava "macchine infernali...buone solo da appendere al soffitto". No comment.
Ricordo che c'era una piccola auletta informatica appena dopo l'entrata, a sinistra. Ebbene...non so se sia mai stata davvero un'aula informatica o se la presanza dei PC non fosse nient'altro che una leggenda metropolitana, come quella che vuole le suore dell'ex convento sepolte proprio sotto la palestra, fatto sta che io i PC non li ho mai visti perché sempre inspiegabilmente ricoperti da lunghe e polverose lenzuola bianche... sembrava un obitorio con dei cadaveri che aspettavano solo di essere immessi nelle celle frigorifere. Un luogo tetro e spettrale, come tetra e spettrale è l'intera struttura che ospita la scuola e l'atmosfera che vi si respira.

4)Sensazione di claustrofobia non appena si varca la soglia. Molto diffusi i disturbi ansiosi fra gli studenti, dovuti proprio all'ambiente chiuso, bigotto e inficiato dalla competizione esasperata che i professori tendono ad alimentare ulteriormente, anziché educare alla cooperazione e ad una competitività "sana" che possa tradursi in un miglior rendimento generale degli alunni.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Insegnamento 
 
4.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0

Liceo classico Vico Chieti

questo è il primo anno che ho passato qui e sono felice di aver fatto la scelta giusta quando mi sono iscritta in questa scuola; è un cammino che richiede impegno ma, i risultati e le opportunità sono molto soddisfacenti.

Classe frequentata
IV C (ginnasio)
Punti di forza della scuola
Tra i punti forti di questa scuola non manca certamente il metodo d'insegnamento dei professori, che, oltre ad usare grande professionalità, riescono ad instaurare un ottimo rapporto con noi, evitando di rendere monotone anche le lezioni più pesanti. Inoltre, l'ambiente è molto accogliente: oltre agli insegnanti, anche gli altri dipendenti sono sempre disponibili e corretti.
Punti deboli della scuola
Probabilmente la scarsità di iscritti è dovuta alla reputazione non solo di questa scuola in particolare, ma di tutti gli altri licei classici; questa reputazione è stata creata da persone (mai state tra queste mura) che descrivono quest'ambiente come un luogo pieno di persone snob e superbe.
Commenti sui professori
sempre disponibili e professionali; capiscono subito le difficoltà generali della classe e quelle individuali di ogni alunno. Inoltre riescono a relazionarsi con noi senza problemi e, grazie a loro, siamo sempre presi in considerazione.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QScuole