Dettagli Recensione

Voto medio 
 
3.7
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
5.0

Ottima scuola per che vuole studiare

Ricordo ogni istante vissuto al Caracciolo, dalla mitica scuola di via Abate Gimma a quella del Polivalente... Ricordo che nell'istituto di via Abate Gimma mancava praticamente tutto e quello che c'era era vecchio e rovinato... Ma in realtà avevamo tutto... Perché con quel poco che c'era ci adattavamo. Ricordo il laboratorio di fisica e l'officina di macchine gestita dal prof. Del Rosso. Poi passammo al polivalente, grandissima scuola, modernissima, anche troppo per noi "giovani alunni antichi". Lì avevi tutto, ma in realtà non avevamo più nulla: i laboratori erano da collaudare, le palestre non esistevano eccetera. Noi giovani ragazzi '82 diplomati nel 2002, ci siamo trovati in una era di chiusura e una di apertura.

Classe frequentata
5 aim
Punti di forza della scuola
Bella scuola moderna e professori professionalmente giovani.
Punti deboli della scuola
Assenza di laboratori di ogni genere.. almeno quando ho frequentato io questa scuola.
Commenti sui professori
Ricordo con molto piacere le lezioni della professoressa Albergo di italiano e successivamente del professor Valente, persone molto valide. Ricordo i mitici professori Ciano e DeGennaro che con una sottile simpatia inglese ci hanno indottrinato le lezioni di macchine; ricordo la professoressa Vox di inglese, molto preparata anche lei; ma il ricordo più importante va al grande professor Macariello, era il terrore dei ragazzi di quegli anni, a me manca tanto, è stata forse la vera icona del nautico di fine via Abate Gimma e inizi Japigia.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole