Dettagli Recensione

 
Scuole di Genova
Voto medio 
 
3.7
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
5.0

Spero di potermi ricredere

Probabilmente sto dando conclusioni troppo affrettate, però ci tengo comunque a dare la mia modesta opinione: frequentando il corso F, ovvero quello ad opzione “artistico espressivo”, con storia dell’Arte dal biennio e teatro curricolare, ho voluto riporre molte aspettative su quest’indirizzo che sembrava “fatto su misura per me”. Bene, mi ritrovo all’inizio del pentamestre (il D’Oria è strutturato in trimestre e pentamestre) con una grandissima delusione... teatro non l’ho ancora iniziato e questo è un male, l’insegnante di italiano, con cui dovremmo lavorare proprio sul teatro, è quasi sempre assente e la prof di storia dell’arte parla proprio del minimo indispensabile, infatti per quanto riguarda la sua materia vivo di rendita dalle medie (ho avuto una grandissima insegnante che, tra l’altro, ha fatto il D’Oria). Quello che posso dire di questo liceo, in conclusione, è questo: venite, sicuramente non è “l’Inferno” che molti descrivono, però non fatevi false aspettative perché potreste rimanere molto delusi. 

Classe frequentata
Prima liceo
Punti di forza della scuola
Sicuramente la struttura e l’ambiente generale.
Punti deboli della scuola
Alcuni insegnanti sono troppo poco comprensivi, altri lo sono anche fin troppo. La sezione F è troppo mal curata e ho notato che molte attività che dovremmo svolgere noi (andare a teatro, progetto Siracusa in quarta etc.) sono aperte anche a studenti di altre sezioni, il che potrebbe anche essere positivo sotto certi aspetti, ma alla fine ai ragazzi/e dell’artistico espressivo rimane solo storia dell’arte a partire dal biennio e nient’altro.
Commenti sui professori
A parte matematica (grande insegnante spesso incompreso dai miei compagni), latino e geostoria (è molto giovane e pretende un discorso fluido durante le interrogazioni e molti miei compagni non la sopportano proprio per questo, ma a me sembra il minimo indispensabile che una professoressa di storia possa chiedere), che per me sono i migliori in assoluto per quanto riguarda il mio corso, gli altri sono di un buon livello, ma niente di speciale. Pollice in giù per l’insegnante di italiano, che mi pare tutto fumo e niente arrosto
La prof.ssa d’inglese è dolcissima e comprensiva.
Si sente molto la differenza tra insegnante e insegnante, non so se mi spiego.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole