Dettagli Recensione

 
Scuole di Genova
Voto medio 
 
1.0
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Scuola per aspiranti pappagalli

E' una scuola che non conferisce una cultura feconda in modo da arricchire e formare una persona, ma soltanto erudizione. Consiglio di iscriversi a questo liceo se si è disposti a riflettere da sé sul materiale di studio, il che è più arduo di quanto si possa pensare. 

Classe frequentata
Tutte. Ultimi due anni nella sezione D
Punti di forza della scuola
-La struttura
-L'insegnamento eccellente della lingua inglese nelle sezioni con potenziamento
-Alcuni professori appassionati, coinvolgenti e disponibili, che però sono delle eccezioni, mentre dovrebbero essere la regola
-I viaggi di istruzione.
Punti deboli della scuola
-Basso livello della qualità dell'insegnamento (con le dovute e, in certi casi, illustri eccezioni, che tuttavia sono rare.) Molti professori durante le lezioni non spiegano, ma elencano i fatti da imparare a memoria, magari leggendoli direttamente dal libro di testo sul momento.

-Apprendimento mnemonico e acritico, uno studio a metà che si ferma alla memorizzazione delle nozioni senza rielaborarle

-Pessima organizzazione: interrogazioni e verifiche ogni giorno che spesso si sovrappongono; continue corse perché i professori rimangono spesso indietro con i programmi; assenza di veri e propri periodi di riposo; continua ansia di dare voti, di interrogare appena possibile; studenti perennemente sotto pressione. Ogni pomeriggio bisogna dedicare almeno 4-5 ore allo studio, che possono diventare anche 6-7

-Le lezioni sono soltanto in funzione delle interrogazioni. Se si prova a porre domande più profonde spesso ci si sente rispondere, anche se indirettamente, "tanto questo nell'interrogazione non lo chiedo"

-Una competizione e un feticismo del voto che sono eccessivi e malsani. A tutti importa solo del voto, a nessuno interessano le materie. Le date e gli eventi tragici della storia dell'umanità come le due guerre mondiali sono imparati insensibilmente come delle filastrocche: si perdono di vista i contenuti che si studiano, e si finisce per ripetere senza capire davvero che cosa si sta dicendo, perché tutto ruota attorno al voto

-Le materie scientifiche, anche se non trascurate ma trattate in maniera seria, sono viste dalla maggioranza come delle materie di serie B e dispongono di un numero insufficiente di ore.
Commenti sui professori
Nella maggior parte dei casi non tengono lezioni complete, e questo costringe gli alunni a studiare da soli a casa per recuperare il tempo perso a lezione. Spesso gli insegnanti hanno un atteggiamento di superiorità e distacco nei confronti degli studenti, che vengono trattati come degli automi con l'unico compito di rinchiudersi in casa e memorizzare ancora e ancora, ogni giorno.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole