Dettagli Recensione

 
Scuole di Roma
Voto medio 
 
3.7
Insegnamento 
 
4.0
Laboratori 
 
2.0
Ambiente 
 
5.0

'81-'86 sezione F indimenticabile

A quei tempi era una scuola molto selettiva, fatta per chi aveva voglia di impegnarsi nello studio, altrimenti al secondo anno non ci arrivavi. Quindi in generale ti trovavi in classe con compagni molto seguiti dalle famiglie, e studiosi. Questo non vuol dire che non ci si divertisse. Per la maggior parte i compagni usciti da quella scuola si sono laureati ed oggi ricoprono buone cariche al lavoro.
La bontà di una scuola è data dal corpo insegnante, ma anche dal corpo studentesco, che viene selezionato in fase di iscrizione (capacità, educazione, voglia di studiare, famiglia).
Quella stessa scuola, con studenti presi a caso da una periferia di Roma come sarebbe?
Quegli stessi studenti spostati in una scuola di periferia, come andrebbero?
.. ad ogni modo poco importano tali considerazioni quando si tratta di scegliere la scuola, la scuola è data dall'insieme di tutto ciò.

Classe frequentata
1-5
Punti di forza della scuola
Ambiente, insegnanti.
Punti deboli della scuola
palestra.
Commenti sui professori
Son contento di averne avuti di eccellenti, che mi hanno permesso di apprezzare materie che ancora oggi amo e coltivo. Primo fra tutti il Prof. Ugo Baldini (storia, filosofia). Grazie anche a Baldassarre per avermi insegnato l'inglese.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Rebecca
30 Gennaio, 2014
Egregio Dott. Federico, la prego di spiegare meglio il concetto relativo ai "ragazzi presi a caso da una periferia".... Se le riesce.

Inviato da Alessandro
23 Mag, 2014
Caro Federico, ero uno studente del Righi "preso a caso in periferia". Sono stato poi premiato come uno dei migliori studenti di Roma usciti dalla maturità dall'allora sindaco e oggi sono dirigente di uno storico gruppo industriale italiano. Gli studenti venivano da TUTTA ROMA e la maggior parte dei migliori studenti della scuola provenivano proprio dalla periferia, persino da fuori Roma.
Poi dovresti spiegare come "il corpo studentesco [... ] viene selezionato in fase di iscrizione (capacità, educazione, voglia di studiare, famiglia)". Cosa vuol dire che viene selezionato in base alla famiglia?
Le domande che ti poni e considerazioni che fai non mettono certo in buona luce l'insegnamento del Righi..
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole