Scuola Media Gramsci di Milano

 
4.7 (1)
Scrivi Recensione
Indirizzo
via Tosi Malaga 21, Milano
Numero di telefono
02-89124639
Comune
milano
La Scuola Media Gramsci di Milano, scuola secondaria di I grado, si trova in via Tosi Malaga 21 ed è una Sezione associata dell'Istituto comprensivo Capponi. Se stai frequentando o hai frequentato in passato la Scuola Media Gramsci puoi inserire la tua opinione su questa scuola in queste pagine e richiedere l'apertura di un forum di discussione ad essa dedicata.

Recensione Utenti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.7
Insegnamento 
 
5.0  (1)
Laboratori 
 
5.0  (1)
Ambiente 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Insegnamento
Laboratori
Ambiente
Scuole
Commenti
Voto medio 
 
4.7
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0

Una Scuola in via d'estinzione...

E' una scuola inserita in un contesto a fore espansione urbanistica, limitrofa al rinomato IULM ed adiacente alle fermate di Romolo e Famagosta. La struttura risale agli anni'70, ampie aree a verde con giardino sportivo interno attrezzato(che andrà alla scuola privata), al piano terra oltre i servizi si trovano aule insegnanti, aule didattiche, mensa e aree ad uso comune, al piano superiore oltre alle aule vi sono i laboratori, il teatro e servizi.
L'ingresso avviene attraverso un giardino con piante ad alto fusto, restrostante la struttura vi è un ulteriore area di continuità a verde che però permette attività all'aperto come salto in lungo, vortex, volley e alto ancora. Sempre collegata alla scuola vi è anche la palestra coperta. Vi ho voluto descrivere tutto questo perchè chi vive la Gramsci non può che amarla, condividere con altri la popria esperienza e sperare che nel futuro venga vista per quello che è, un ottima scuola con insegnanti validi e preparati. Oggi tutto questo è stato reso precario per volere di un potere economico che ci vede minoranza, chi vi scrive è una mamma di due ragazze frequentanti la struttura, derivante da un bacino d'utenza che ancora oggi è sinonimo di delinquenza, ma posso assicurarvi che non vanta nulla di diverso da tutti gli altri quartieri di Milano, l'unica differenza e che qua gli speculatori stanno facendo quello che vogliono spalleggiati dalla pubblica amministrazione solo perchè la nomea di zona gli permette prezzi davvero favorevoli e noi utenza non abbiamo il potere di opporci... venite alla Gramsci e capirete quale gioiellino ci stanno portando via!!! Una scuola privata (e nello specifico un asilo) all'interno di una scuola media statale... inconcepibile ma soprattutto inaccettabile! Grazie a tutti quelli che vorranno aiutarci, dagli ex alunni alle future leve... la scuola e nostra e noi la vogliamo per libera!!!

Classe frequentata
Prima e Terza
Punti di forza della scuola
Le dimensioni ridotte della struttura che offre una capienza max di 200 alunni, questo permette di seguire i ragazzi in maniera molto personale e aiuta a controllare qualsiasi situazione potenzialmente dannosa. Personale docente altamente qualificato e appassionato al proprio lavoro.
Punti deboli della scuola
L'attuale dirigenza in "reggenza" nella persona della Sig.ra Carola Feltrinelli (dirigente della scuola superiore Moreschi) in totale autonomia ha predisposto un ricollocamento degli spazi Comunali, una scuola su due livelli verrà a tutti gli effetti "svenduta" per metà ad una scuola privata... qui trovate l'articolo odierno di repubblica correlato http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/04/02/news/milano_la_scuola_media_della_barona_affitta_le_sue_aule_a_un_istituto_privato-14405106.
Siamo venuti a conoscenza di questo intento solo da un mese e ci siamo subito mobilitati per poter avere informazioni, aiuti e sostegno da tutte le forze che potevamo trovare, lasciare che questi abusi continuino a perpetrarsi nella totale omertà è inaccettabile e speriamo che il nostro esempio possa essere di sprono a tutti quelli che stanno vivendo una situazioni simile alla nostra!
Commenti sui professori
Il 30% dei docenti sono veterani con oltre 20 anni di servizio ed almeno il 20% con 10-15 anni. Ogni docente ha la possibilità di poter gestire le sue classi in autonomia, questo grazie anche alla minor capienza della scuola.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QScuole