Dettagli Recensione

Voto medio 
 
2.0
Insegnamento 
 
4.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Diplomato

In tempi di "ascensore sociale" fermo, pensare che trascorrere cinque dei propri migliori anni in una situazione del genere apra l'accesso a chissà quali carriere è diventata, forse fortunatamente, una pia illusione. Nessun rimpianto: sarebbe come rimpiangere un soggiorno alle Murate!

Classe frequentata
Diplomato nel 1991
Punti di forza della scuola
All'epoca, lo spirito ancora contestatario reperibile in alcune frange della popolazione studentesca. Essere "menti migliori" non coincideva ancora con l'adozione di un conformismo assoluto ai "valori" dominanti.
Punti deboli della scuola
Laboratori da barzelletta, più simili al museo della Specola che ad altro e comunque poco utilizzati perché non conformi ad un genius loci che dagli studenti sottomissione demenziale e inutile voleva, e non altro. Sicuramente internet, usata con criterio, ha di molto alleviato le fatiche delle quotidiane traduzioni dal greco e dal latino ed è probabile che il clima organizzativo sia oggi meno "carcerario".
Commenti sui professori
Diffuso disprezzo per gli allievi, classismo profuso a piene mani, uso del "divide et impera" per gestire qualunque aspetto del vivere quotidiano. Il tutto non fa certo pari con la considerevolissima erudizione posseduta da alcuni dei docenti.
Trovi utile questa opinione? 

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QScuole