Liceo Artistico Argan di Roma

Liceo Artistico Argan di Roma

 
2.4 (8)
Scrivi Recensione
Indirizzo
via Contardo Ferrini 61, Roma
Numero di telefono
06 121122470
Comune
Roma
L'istituto Giulio C. Argan è articolato nella sede centrale in Piazza Decemviri 12 e nella sede associata del Liceo Artistico De Chirico, in via Contardo Ferrini 61. A partire dall’a.s. 2010/2011 la scuola assume la nuova dizione di "Liceo Artistico Statale G.C. Argan", nell'ambito della riforma del secondo ciclo di istruzione e formazione. I laboratori e le strutture didattiche sono certamente un punto di forza del Liceo Argan. La sua origine di Istituto Statale d'Arte e la sua tradizione professionale fortemente connotata nel contesto del territorio, ha fatto sì che nella conversione a Liceo artistico siano state ereditate tutta una serie di attrezzature e di competenze che sono di fatto difficilmente riscontrabili in altri licei artistici romani.

Recensione Utenti

8 recensioni

5 stelle
 
(0)
4 stelle
 
(0)
 
(4)
 
(3)
 
(1)
Voto medio 
 
2.4
 
2.5  (8)
 
2.3  (8)
 
2.5  (8)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Insegnamento
Laboratori
Ambiente
Scuole
Commenti
Voto medio 
 
3.3
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
3.0

Sfatiamo leggermente il mito

Non è una scuola magari da 5 stelle su 5, ma da 3.9 direi di sì.... direi mediamente buona grazie a molti degli eccellenti professori che ci sono al suo interno.

Classe frequentata
Quinto anno
Punti di forza della scuola
Direi la grandezza della scuola (ferrini) 5 piani + palestra ampia.
Si sono appena conclusi molti lavori di ristrutturazione della scuola.
Punti deboli della scuola
Chi fa architettura e grafica ora va bene perché sono stati aggiunti dei laboratori con parecchi computer, mentre per quanto riguarda figurativo, c'è mancanza di materiale e alcuni professori non sono quasi mai presenti.
Commenti sui professori
Purtroppo non tutti sono delle cime nell'insegnamento, ma se ti ritroverai quelli giusti:
1) mettiti sotto a studiare perché non danno tregua
2) tu alunno che li prendi hai una fortuna (per non usare altri termini) che non hai idea.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Insegnamento 
 
2.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
1.0

Diplomata nel 2009

Nel complesso credo che non sia una scuola valida, o meglio, penso che l'unico indirizzo che può fruttare meglio sia quello di architettura, se si può scegliere (spero che le cose siano cambiate in meglio, io mi sono diplomata nel 2009), aldilà di quello, cambiate proprio indirizzo che è meglio. Prendete uno scientifico se vi piace la matematica, sennò in pedagogico, questo è l'indirizzo per buttare 5 anni della vostra vita... Forse, ma dico forse, architettura si salva. 

Classe frequentata
5 D
Punti di forza della scuola
Il gatto Romolo.
Punti deboli della scuola
Professori, soprattutto quelli di fotografia.
Sicurezza per gli alunni.
Istruzione.
Disorganizzazione.
Commenti sui professori
Ho fatto parte di questa scuola quando ancora era istituto e ho avuto modo di conoscere molto bene sia la sez. di architettura che quella di fotografia.
Per quanto riguarda architettura, devo dire che i professori che ho conosciuto sono stati molto preparati.
Per quanto riguarda quelli di fotografia loro erano i primi a firmare il registro e passare l'ora al bar. Mi sento di dire in tutta onestà che grazie a loro ad oggi io non so nulla sulle tecniche di fotografia artistica, ma casualmente ho sempre collezionato ottimi voti, in tutte le altre materie.
Gli altri professori per quanto mi riguarda sono stati non dico molto bravi, ma preparati, soprattutto quelli di materie umanistiche.
Vorrei aggiungere che gli stipendi ai miei tempi venivano regalati a bidelli che urlavano e sbraitavano come se fossero al mercato, non in una scuola dove dovrebbe regnare l'ordine.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.7
Insegnamento 
 
2.0
Laboratori 
 
2.0
Ambiente 
 
1.0

Pessima opinione

- Il livello qualitativo della scuola si è abbassato notevolmente da quando si è fusa con l'ex Istituto d'Arte G. Argan.
- La Dirigenza ha lasciato che lo scorso anno l'Istituto fosse tenuto in ostaggio per quasi un mese dai ragazzi che lo occupavano. Scandaloso.
- La Commissione esterna che ha gestito gli esami di Stato in questo a.s. 2015-2016 non ha perso l'occasione per far notare il basso livello di preparazione dei ragazzi, e per infierire non tenendo conto del loro background dei 5 anni, nè tantomeno dei voti degli scritti: un ragazzo che si porta 20 crediti, e prende 13 -13 -7 agli scritti, e porta una bella tesina, può uscire con 62??? La commissione interna che cosa ha fatto???

Classe frequentata
V L
Punti di forza della scuola
Atmosfera particolare creata dai ragazzi che la frequentano.
Punti deboli della scuola
- Struttura edificio
- Capacità manageriale della Preside
- Scarso coinvolgimento di alcuni docenti.
Commenti sui professori
-Alcuni Prof. come De Rossi, Traversi, lasceranno il loro segno positivo nella mente e nel cuore dei nostri ragazzi.
Gli altri potrebbero fare un altro lavoro, tanto questo non lo fanno con passione.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Sconsiglio

Si e' fusa con una scuola d'arte (G.C. Argan) se ma ci fosse stato bisogno di abbassare ulteriormente il livello, considerando che questo fatto ha ulteriormente aggravato le lacerazioni interne del corpo docente, dirigente e ATA. Chi ci rimette, ovviamente, sono gli alunni.

Classe frequentata
ciclo quinquennale
Punti deboli della scuola
sede - pessima
docenza - pessima
personale ATA - pessimo
presidenza - pessima.
Commenti sui professori
scarsa capacita' di docenza.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
5.0

sfogo di una maturanda

Sono una alunna di classe uscente.. quindi in questi 5 anni penso di aver maturato una esperienza tale da poter dire che la mia scuola, per la quale non so più neanche io quante proteste abbiamo attuato, quanti disagi abbiamo dovuto subire e a quante pazzie (nel vero senso della parola) abbiamo dovuto assistere; sia in realtà un vero CAOS... ma posso dire che rifarei la stessa scelta ancora ancora e ancora, questa scuola potrà essere vecchiotta, disagiata, però mi ha fatto crescere e aprire la mente, alla fine non è tutto da considerare negativo.. si, ha i suoi punti del cavolo ma alla fine come tutte le scuole pubbliche; però all'interno di questi 5 piani si respira un'atmosfera unica, che a me personalmente ha fatto crescere molto. In breve posso dire che il liceo artistico g. de chirico è stata la mia seconda dimora e posso dire che alla fine tutti, chi piu chi meno, hanno lasciato e hanno portato via un buon ricordo da questa "catapecchia". Comunque consiglio di non limitarsi a leggere queste recensioni fin troppo personali.. ma di andare là e vedere. Comunque non fatevi condizionare dai "laboratori multimediali" che dicono di farvi vedere perchè sono tutto all'infuori che MULTIMEDIALI XD
PS: IL BIDELLO DEL SECONDO PIANO é UN MITO!!!

Classe frequentata
VA" 2009/2010
Punti di forza della scuola
all'interno di questi 5 piani si respira un'atmosfera unica, che a me personalmente ha fatto crescere molto.
In breve posso dire che il liceo artistico g. de chirico è stata la mia seconda dimora e posso dire che alla fine tutti, chi piu chi meno, hanno lasciato e hanno portato via un buon ricordo da questo liceo Artistico malandato
Punti deboli della scuola
Allora... diciamo che non mi dilungo.. ma qualche punto va considerato per forza:
1) io inizierei col dire, che secondo me il vero problema della scuola è la preside, in quanto a parer mio ha contribuito a rendere il liceo ancora piu invivibile, non occupandosi dei problemi interni alla struttura nonostante sia stata sollecitata molte volte.. non solo dagli studenti..
2) la nostra scuola cade a pezzi, non è una metafora o una immagine astratta per dire che non abbiamo la carta igenica No!! ripeto: la nostra scuola cade LETTERALMENTE a pezzi. E la cosa che mi fa dannare e che sembra (tolgo il "mi sembra") che a nessuno importa. Durante il sit-in tenuto questo autunno.. abbiamo utilizzato macchinette fotografiche per immortalare gli scempi presenti in questo istituto. Da i pezzi di pavimento mancante, ai controsoffitti rotti, alle porte mancanti nel bagno o montate al contrario, talvolta da risultare TRAPPOLA costringendo l'alunno ad urlare perchè qualcuno gli apra da fuori, alle finestre "cadenti" gli estintori "poco" a norma!!
Ma la vera punta di diamante è la nostra PALESTRA, calcinacci sul pavimento e infiltrazioni d'acqua; e la cosa che fa rabbrividire è che questa situazione si presenta piu o meno tutti gli anni!
3) e non meno importante, la nostra scuola non ha un soldo, nonostante gli si versi annualmente una quota non obbligatoria che poi alla fine risulta esserlo..
per rendere l'idea descriverei una scena: 2 professori che si litigano una risma di fogli..per fare le fotocopie.. ma ci sono anche alunni costretti a comprare materiale che gia dovrebbe essere dato dalla scuola come ad esempio la creta, la mancanza di materiale per le prove d'esame e le stampanti nelle aule di grafica non funzionanti.
Commenti sui professori
Allora potrei parlare per sentito dire sugli altri professori, quindi mi limito a commentare i miei docenti. Io faccio parte di una classe di architettura e devo dire che poi tanto male non sono capitata, credo di dover la maggior parte del lavoro ai miei compagni di classe, insieme formiamo una classe abbastanza organizzata e i professori risentono della atmosfera poco turbolenta, quindi ho avuto poche situazioni di vero disagio.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
3.0

organizzazione scarsa

per la prima volta, da quando mio figlio frequenta questa scuola, ho avuto modo di constatare quanto siano vere le parole di sconforto e disamore per lo studio da pare degli studenti. Mi hanno sempre insegnato che se un alunno porta voti scarsi e' per il poco e soprattutto male impiegato tempo dedicato allo studio ed e' ancora cosi' ma sempre piu' spesso nelle scuole troviamo insegnanti poco disponibili all'umana comprensione, al dialogo, alla collaborazione cosi' che lo studente non crede piu' nelle istituzioni ed e' per questo che la scuola sta andando in malora. Se i ragazzi trovassero piu' accoglimento e coinvolgimento da parte del corpo insegnante, il frequentare le materie piu' ostiche e noiose potrebbe divenire un passaggio meno traumatico e soprattutto di elasticita' mentale per entrambi. Da una parte l'insegnante dovrebbe spiegare con entusiasmo e credere nella materia che insegna tanto da far capire e gradire al ragazzo svogliato il perche' e' importante avere conoscenza anche sull'argomento che piu' ci appare inutile e poco gradevole.Nella vita ogni cosa ha un suo perche' e quindi anche lo studio deve trovare accoglimento da parte dello studente,solo cosi' si puo' frequentare la scuola con entusiasmo e voglia di apprendere,peccato che l'insegnare non e' piu' una vocazione ma un semplice impiego per arrivare alla fine del mese con uno stipendio sicuro, ferie e malattia pagati, maternita'garantita, tutto cio' compra la dignita' dell'essere umano e fa tacere la voce onesta, grintosa e fiduciosa dei nostri ragazzi, quelli in cui credono e lottano per la parita' dei diritti. Morale della favola sono piu' attenta al mondo scolastico che ruota attorno a mio figlio come mai stata e soprattutto non permettero' mai che nessuno ghettizzi o classifichi gli studenti per il loro rendimento scolastico fino a prova contraria. FORZA RAGAZZI, SIETE LA VOCE DEL MONDO, FATEVI SENTIRE E DIMOSTRATE CHE NON SIETE MENO A CHI VI CLASSIFICA COME PERSONE SCIOCCHE, INUTILI E SENZA ORGOGLIO E DIGNITA'... Tirate fuori la grinta, quella buona e vincete sui mediocri, gli ipocriti e gli omertosi. BUONA FORTUNA

Classe frequentata
anno scolastico 2009/2010
Punti di forza della scuola
alcuni insegnanti che credono davvero nella liberta' allo studio per tutti e che non classificano gli alunni in serie A o B e soprattutto lottano a fianco degli alunni per difendere i loro diritti
Punti deboli della scuola
dalle scale anti-incendio interne ad un cortile senza sbocco verso l'esterno,alle strutture fatiscenti,ai laboratori disastrati, ai distributori di bevande e cibo malfunzionanti e a volte con cibo scaduto e avariato
Commenti sui professori
alcuni attenti ai bisogni degli studenti, pronti ad ascoltare e intervenire per sedare anche gli spiriti piu' liberi,a gratificare e qualificare, a lottare al loro fianco per difendere i loro diritti, la maggioranza, purtroppo, mediocre nell'insegnamento perche' disamorati, privi di stimoli, annoiati e sconfitti dai loro stessi obiettivi
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
2.0
Ambiente 
 
5.0

una scuola da rifare

In conclusione se fossi stata avvertita in tempo su questa scuola non credo che l'avrei scelta ugualmente,anzì sicuramente ne avrei scelto un'altra. Frequentando questa scuola mi è passata la voglia di studiare, perchè difficilmente riesci a sentirti gratificata delle ore passate sui libri.

Classe frequentata
4 D
Punti di forza della scuola
In quattro anni passati dentro questa scuola devo ancora decifrare i suoi punti forza. é una scuola molto grande con aule che permettono agli alunni di muoversi liberamente e soprattutto di non intralciare con il lavoro altrio visto che ogni classe è formata da 25/30 persone.
Punti deboli della scuola
Il maggior punto debole della scuola è indubbiamente la struttura che cade letteralmente a pezzi;una volta ad una ragazza poggiandosi ad una finestra cadde il vetro addosso, e questo fu un buon motivo,secondo la direzione di cambiare soltanto una ventina di finestre su una scuola a 5 piani.Per non parlare dell'organizzazione,che è totalmente assente:consegni una domanda urgente (come ad esempio una richiesta di uscita anticipata per l'intero anno, a settembre, e ricevi la risposta verso novembre),lo dimostra anche il fatto che è l'unica scuola che è riuscita a restare OCCUPATA per 3 settimane consecutive,senza che i professori tentassero gli studenti in alcun modo a lasciare la scuola.
Commenti sui professori
I POCHI professori bravi e competenti che ho incontrato nell'arco della mia vita all'interno del liceo erano esclusivamente supplenti, magari con un incarico annuale. Alcuni professori non hanno un'equilibrio mentale suffiente per controllare classi da 30 persone,(professori che fanno l'appello e poi vanno a fare colazione sulla palmiro togliatti senza avvisare nessun o lasciando l'intera classe scoperta). L'insegnamento è alquanto scarso,da parte dei docenti con cattedra nel liceo, mentre i supplenti annuali fanno di tutto per riuscire a terminare il loro programma. NOn ha caso quest'anno mi sono diplomata con 81,con una commisione esterna nelle materie teoriche più importanti (italiano,storia dell'arte e storia),solo grazie a due professoresse supplenti annuali grandiose, competenti al massimo e capaci di gestire una classe di 30 persone nel migliore dei modi.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.7
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

UNA DELLE TANTE PERSONE CHE ODIA QUESTA SCUOLA.

Questa scuola è da migliorare, è questo il mio commento.

Classe frequentata
4 D
Punti di forza della scuola
Forse la grandezza dell ambiente, anche se tutto è davvero strutturato male.
Punti deboli della scuola
La struttura è il primo punto debole. Ricordo di una volta in cui poggiandomi contro il muro del bagno mi crollò vicino un quarto della parete. Per non parlare delle scala antincendio che invece di essere collogata all'esterno della scuola, si trova dentro il cortile; le rare volte che abbiamo fatto le prove antincendio quella scala si piegava .. mah !!!
Commenti sui professori
Nel corso degli anni ho incotrato professori bravi, molto qualificati che ahimè sono corsi alla pensione appena potevano.. I professori rimasti ora, facendo alcune eccezioni, sono persone assolutamente non qualificate secondo me per tenere lezione a classi di 25-30 persone..
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QScuole