Liceo Classico Massimo d'Azeglio di Torino

Liceo Classico Massimo d'Azeglio di Torino Hot

 
3.1 (15)
Scrivi Recensione
Indirizzo
via Parini 8, Torino
Numero di telefono
011-540751
Il Liceo Classico Massimo d'Azeglio di Torino si trova in via Parini 8 ed è un Istituto principale di II grado. Il Massimo d'Azeglio propone agli studenti un unico indirizzo di studio: classico. Se stai frequentando o hai frequentato in passato il Liceo Classico Massimo d'Azeglio puoi inserire la tua opinione su questa scuola in queste pagine e richiedere l'apertura di un forum di discussione ad essa dedicata.

Recensione Utenti

15 recensioni

 
(4)
 
(2)
 
(2)
 
(4)
 
(3)
Voto medio 
 
3.1
 
3.4  (15)
 
3.0  (15)
 
2.7  (15)
Visualizza quelli più utili
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Insegnamento
Laboratori
Ambiente
Scuole
Commenti
Voto medio 
 
4.7
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0

Il liceo migliore che potessi sperare

Gli insegnanti sono preparati e, nonostante la severità, sempre disponibili. L'ambiente è accogliente, i tecnici e il tecnico di laboratorio sempre disponibili. Mi sono sempre trovata, bene e chiunque dica che l'ambiente è elitario o snob, è perchè non ha frequentato le persone giuste, che, fidatevi, sono molte di più di quelle sbagliate. 

Classe frequentata
Dalla IV ginnasio alla I liceo
Punti deboli della scuola
L'alternanza scuola-lavoro. Ma tanto dobbiamo farla tutti.
Commenti sui professori
Bravi, preparati ma molto severi.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
5.0

Ex allievo

A distanza di quasi 50 anni provo solo nostalgia dei miei insegnanti.

Classe frequentata
4-5 ginnasio-1-2 liceo sez. B (1965)
Punti di forza della scuola
Didattica splendida.
Rigore non disgiunto da umanità.
Insegnanti meravigliosi, maestri di vita oltre che di scuola.
Punti deboli della scuola
Non ne ricordo.
Commenti sui professori
Grandi maestri.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.0
Insegnamento 
 
2.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
1.0

Tante promesse non mantenute, delusione e rabbia

Il D’Azeglio è un liceo che promette ma non mantiene, sia sotto il profilo della qualità della didattica, sia sotto il profilo dell’ “equità” ed è una scuola chiusa, anzi chiusissima, soprattutto per quanto riguarda le esperienze all’estero.
Cinque anni di fatica, di rabbia, di ingiustizie e di frustrazione.
In particolare il triennio è stato una vera e propria delusione sul piano strettamente didattico, soprattutto per le materie umanistiche, per le quali spesso non c’è stata una corrispondenza tra quanto richiesto dai docenti e quanto ricevuto come formazione. 
Nel mio percorso ho incontrato insegnanti svogliati che non hanno trasmesso nulla, che non hanno acceso gli animi e le curiosità e che, in particolare in terza, hanno fatto svolgere circa il 70% del programma interamente ai noi ragazzi senza fornire spiegazioni e collegamenti; ho incontrato insegnanti impreparati, con evidenti lacune sostanziali e lessicali; ho incontrato insegnanti che, per fare sfoggio della loro cultura e della loro superiorità rispetto ai “cugini poveri dello scientifico” (cit.), in terza hanno prediletto parti minori del programma e nodi teologici danteschi con cui gli allievi potessero far fare loro una gran figura alla maturità, a scapito dei grandi poeti e scrittori soprattutto del '900, trattati con superficialità o del tutto snobbati, creando così vuoti difficilmente colmabili perché l’approccio del liceo e il relativo tempo a disposizione saranno insostituibili.
C’è poi l’argomento della soddisfazione personale, che è un aspetto importante per uno studente che si impegna. Se vi accingete a iniziare questo percorso, sappiate che la meritocrazia è concetto sconosciuto alla maggior parte dei professori. Vengono premiati gli adulatori e i più furbi. Naturalmente con grande impegno, dedizione e spirito di sacrificio è possibile ottenere risultati soddisfacenti, tuttavia ciò che conta veramente al D'Azeglio è che lo studente piaccia all'insegnante di lettere. Basti pensare al caso di una persona della mia classe che, durante il triennio, si è vista trasformare in pagella diversi 8 in 10 (perché è stato palese sin dall'inizio che dovesse avere tutti i crediti possibili a qualunque costo) e pazienza se qualcuno altrettanto bravo o più bravo si è visto gli 8,8 diventare 8. L’ovvia conseguenza è stata che questa persona è uscita dalla maturità con 100 cum laude nonostante addirittura avesse avuto un 7 nella pagella del secondo quadrimestre della prima liceo.
La scuola è inoltre molto chiusa, qualsiasi attività extracurricolare, dai laboratori , che possono avere qualche coincidenza di orario con le lezioni, agli scambi all'estero, sono molto ostacolati in nome del “programma”. Non illudetevi di poter fare anche solo un trimestre all’estero con facilità, perché non ne viene affatto riconosciuta l’importanza formativa. Tuttavia il tempo a disposizione della maggior parte dei professori non viene quasi mai messo a frutto in modo costruttivo, ogni giorno si ha invece la percezione di perderne moltissimo.
Diciamo che l'amarezza è una sensazione quotidiana.
Questa è stata la mia esperienza, l'esperienza di una persona che dopo 5 anni di  fatica e frustrazione ha ottenuto una grande soddisfazione alla maturità, uscendo con un voto superiore al 95 (per fortuna che, a parte casi eccezionali, esiste una commissione esterna che non è prevenuta nei confronti di nessuno).
Detto in parole povere, come liceo il D’Azeglio è “tanto fumo e poco arrosto”, la qualità dell'insegnamento sta infatti peggiorando negli anni e la voglia di migliorarsi della Scuola è pressoché nulla. Un vero peccato, considerato il fatto che i professori hanno una materia prima ricchissima nelle loro mani, l'”Humanitas”, ma non la fanno fruttare , alcuni per incompetenza, altri, forse ancora peggio, per l'assoluta assenza di passione o per autoreferenzialità. Ovviamente non mancano eccezioni e qualche insegnante molto bravo c'è stato, ma, diversamente da ciò che si potrebbe presupporre, nelle materie scientifiche.
Non credete dunque a tutto ciò che vi verrà detto e promesso durnate l'Open Day, la maggior parte delle promesse non verrà mantenuta.

Classe frequentata
IV,V,I,II,III C
Punti di forza della scuola
Posizione in città ed i bagni.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
5.0
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
5.0

Professori umani e giusti

Andate al D'Aze!!!

Classe frequentata
Sezione E
Commenti sui professori
Il giudizio su una scuola dipende dai professori. Quelli del D'Azeglio hanno una grande passione, e perciò pretendono molto dagli studenti, e allo stesso tempo danno tanto, fornendo agli studenti i mezzi necessari per raggiungere ottimi risultati scolastici che saranno la base del successo nella vita futura. Non ho incontrato professori che facessero preferenze, al contrario, i miei sono sempre stati molto giusti nelle valutazioni.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.7
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
4.0

Ottimo liceo, grande nomea in tutta la città.

Mi son trovato molto bene in questo liceo; la preparazione è ottima, le insegnanti di Lettere latino e greco molto preparate, ma anche le docenti di altre materie.
Ambiente un po' elitario ma dà un'ottima preparazione.
Le migliori insegnanti in ordine:

prof.ssa BELLEN (latino e greco);

prof.ssa GUGLIERI (Italiano);

prof.ssa FENOCCHIO (Matematica e fisica).

Classe frequentata
sez.G
Punti di forza della scuola
PREPARAZIONE DEI PROFESSORI.
Punti deboli della scuola
LICEO STORICO, UN PO' ANTICO CON QUALCHE PROBLEMA DI STRUTTURA.
Commenti sui professori
OTTIMI PROFESSORI, MA MOLTO MOLTO SEVERI E RIGIDI.
E' UN LICEO CHE NON E' PER TUTTI.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Lasciate ogni speranza

In base alla mia personale esperienza, sconsiglio pienamente.

Classe frequentata
IV A, V A, Ia A, IIa A
Punti di forza della scuola
Posizione.
Punti deboli della scuola
professori, ambiente, struttura.
Commenti sui professori
spiegazioni, se così possono essere definite, davvero fatte male, tanto che lo studente deve successivamente ricominciare di nuovo il lavoro nel pomeriggio, senza l'aiuto di una precedente spiegazione.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.0
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Poca Umanità

Io ho frequentato solo 3 anni in questa scuola, poi ho deciso di cambiare definitivamente perchè mi sono accorta che c'erano docenti poco preparati, poco umani, ancorati a programmi obsoleti e poco attuali. Sconsiglio di frequentarla perchè non vieni considerato una persona ma un numero, viene data più importanza al rendimento e non al fatto che sei una persona umana.

Classe frequentata
IV A, V A, I D
Punti di forza della scuola
Posizione.
Punti deboli della scuola
Insegnanti poco preparati e poco aggiornati; carenza di laboratori.
Commenti sui professori
No comment, vieni considerato solo se hai una vita sociale o se sei bello e sveglio. Viene data importanza più alla classe sociale a cui appartieni.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.3
Insegnamento 
 
2.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
1.0

Pessimo

Scuola pessima. Non la consiglierei mai e poi mai. Ancorata all'impostazione del liceo classico di 50 anni fa, senza tenere in considerazione che siamo nel 2015 e che bisognerebbe ampliare il metodo proposto attraverso laboratori nuovi e un minimo più moderni. Professori al 90% poco competenti, o nella maggior parte dei casi del tutto "disumani". Ambiente snob (vige ancora la famosa classifica di Miss e Mr. d'Aze, che comporta solo squilibri e creazione di un clima tra gli alunni malsano, e il Servizio d'ordine, organo di controllo pessimo). Si è giudicati unicamente o per il proprio aspetto esteriore (nei corridoi), o per il proprio rendimento (nelle classi), senza tenere in considerazione che gli studenti sono tali ma sono anche persone umane, non enti da giudicare continuamente e demolire. Tutto questo è scritto da uno studente con una media dignitosa, mai rimandato, candidato a Mr. d'aze anche quest'anno.

Punti di forza della scuola
Posizione.
Punti deboli della scuola
Ambienti scolastici, professori, clima interno tra studenti (eccessivamente snob e elitario).
Commenti sui professori
Troppo severi e privi di umanità,. Nel mio ciclo scolastico ho incontrato solo due di essi che si sono dimostrati disponibili ed aperti, tutti gli altri si limitano a dare giudizi meramente scolastici senza considerare l'allievo come persona, quanto più come numero. Sembra quasi che si divertano a demolire psicologicamente gli alunni.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
1.0

Scuola normale.

Pur dovendo fare un'ora e mezza di pullman all'andata e una al ritorno per venire a scuola, ho abbastanza tempo libero per dedicarmi a ciò che mi piace. Lo studio è sì impegnativo, ma se fatto bene si finisce in fretta (massimo 3 ore per quanto riguarda me). L'ambiente è un grave difetto di questa scuola, è molto elitario: un sacco di persone ti giudicano in base alle marche dei tuoi vestiti, o al modello del cellulare. E per una che come me viene da fuori, le prese in giro e le cattiverie non mi sono state risparmiate in questi due anni da coloro che invece abitano in zona crocetta o in centro! Per fortuna però ho conosciuto anche tanta bella gente...

Classe frequentata
V VI
Punti di forza della scuola
La posizione della scuola stessa,;
Punti deboli della scuola
La palestra, alcuni professori, compagni snob e "figli di papà".
Commenti sui professori
Alcuni pessimi, altri normali. Ma in due anni non ho ancora incontrato un professore capace di riuscire a tirare fuori il meglio di me.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.7
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
5.0

Una buona preparazione

In cinque anni mi sono trovata bene, studiando parecchio e avendo comunque del tempo libero a disposizione per sport e hobby. Nel proseguimento degli studi all'università ora non ho problemi. Al D'Azeglio ho anche conosciuto tutti quelli che oggi sono i miei migliori amici. Dovendo scegliere di nuovo, non avrei dubbi!

Classe frequentata
IV V I II III
Punti di forza della scuola
La qualità dell'insegnamento che ti garantisce una ottima preparazione per l'università. C'è parecchio da studiare, è vero, ma siamo tutti sopravvissuti!
Punti deboli della scuola
Dover fare ginnastica a turno fuori sede e i lavori di ristrutturazione (la biblioteca è rimasta chiusa per un paio di anni prima di riaprire interamente rinnovata...).
Commenti sui professori
In media sono preparati e disponibili. Un peccato alle volte dover cambiare dal ginnasio al liceo. Qualcuno è più esigente, qualcuno meno, nessuno però ci ha mai chiesto cose impossibili e poi negli sscrutini di fine anno spesso sono stati moooolto comprensivi!
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
1.7
Insegnamento 
 
1.0
Laboratori 
 
3.0
Ambiente 
 
1.0

Se volete farvi del male andate al D'Azeglio

L'unica cosa positiva é che ho conosciuto delle ragazze fantastiche: le mie amiche.
Per il resto se tornassi indietro, ovviamente non andrei al D'aze. Ma in fondo ognuno decide di quale morte morire...

Classe frequentata
F
Punti deboli della scuola
Allora.. Non consiglierei a nessuno di verire in questa scuola. I professori giudicano SOLO quello che fai senza verificare quello che sai. Vogliono solo farti cadere. Per loro ti devi studiare e basta. A loro importa se ti impegni, se studi tutto il giorno. Tutti pensano al buon nome della scuola e alla fine poco alla sostanza. Vogliono mantenere alto il nome del D'AZEGLIO come se fosse l'unica scuola valida di Torino, ma francamente, almeno a me, ha dimostrato tutt'altro.
Volete passare tutti i pomeriggi sui libri? Non avere neanche il tempo per farvi la doccia? Non volete avere una vita sociale? Volete studiare come dei matti per un misero sei? Volete passare i vostri giorni a studiare a memoria 82828517 regole ed eccezioni? Volete i professori che fanno preferenze? Volete essere giudicati come persone in base a un voto? Volete trascurare nel modo più assoluto le materie scientifiche? Volete dei compagni snob e competitivi? Volete una continua competizione? Volete abbandonare tutti i vostri hobby? Tutti i vostri interessi? Lo sport che non é molto tollerato? Volete che vi passi la voglia di studiare?
Bene, benvenuti.
Commenti sui professori
No comment.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.3
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
2.0
Ambiente 
 
2.0

Liceo snob e troppo severo

Consiglio caldamente di non scegliere questa scuola, in quanto non ti dà la giusta autostima per affrontare l'università; spesso capita, negli anni dopo, di pensare ad episodi di ingiustizie che ti scoraggiano moltissimo.
Ci sono professoresse che fanno preferenze e non giudicano obiettivamente gli studenti, criteri di valutazione poco attendibili e opinabili.

Classe frequentata
IV,V,I,II,III D
Punti di forza della scuola
Ahimè, sono davvero pochi i punti di forza, è una scuola che abbassa fortemente la tua autostima e ti scoraggia moltissimo!
Punti deboli della scuola
Professori troppo severi, che sembra ti debbano far pagare qualcosa, è davvero brutto da dire, ma purtroppo questo è il clima che si vive in questa scuola. Ci sono poi anche professori che ti incoraggiano, ma sono pochissimi.
Commenti sui professori
Professori troppo distanti dalla vita reale, ti modellano come loro e quando esci da lì, ti sembra di vivere in un altro mondo, ergo è una scuola che ti annulla dal punto di vista esistenziale, umano e psicologico.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.0
Insegnamento 
 
3.0
Laboratori 
 
1.0
Ambiente 
 
5.0

Buona Fortuna

Questo Liceo Classico è sicuramente uno dei più prestigiosi di Torino, ma se decidete di varcarne le porte in qualità di studenti, vi consiglierei di pensarci due volte: saranno 5 anni davvero difficili.
Frequentare il D'Azeglio non è una passeggiata e avere a che fare con il genere di docenti che vi insegnano vi assicuro, lo è ancora meno.
Quindi cominciate a sdraiarvi per terra a mo' di tappetino e preparatevi ad essere calpestati, ad assecondarli in tutto e per tutto, con grandi sorrisi: è l'unico per uscire indenne dal cinquennio d'azeglino.
Preparatevi inoltre ad assistere ad una serie d'ingiustizie, dai voti, ai debiti, ad un'eventuale bocciatura. È la caratteristica più importante dell'istituto: se sei simpatico PASSI..
Detto questo, vi auguro il meglio, auspicandovi il più roseo futuro tra l'élitario ateneo del caro, vecchio D'Aze.

Classe frequentata
IV, V, I, II
Punti di forza della scuola
Prestigio del nome, posizione della struttura, ambiente.
Punti deboli della scuola
Professori, palestra.
Commenti sui professori
Tranne qualche rara eccezione, la maggior parte dei professori sono "stantii", poco interessati alla didattica ed estremamente poco disponibili.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
4.3
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
5.0
Ambiente 
 
3.0

Love D'Azeglio

Fornisce un'ottima preparazione, scolastica e di vita. Anche se non si percorre il cammino universitario, lascia quel quid che gli altri licei non ti danno.
Il miglior liceo classico di Torino e il più rinomato della città.

Classe frequentata
corso D
Punti di forza della scuola
Insegnanti, nomea del liceo.
Commenti sui professori
MITICA LA PROF.SSA LEVRERO; ALTRI DOCENTI MOLTO SEVERI E ODIOSI.
Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
3.3
Insegnamento 
 
5.0
Laboratori 
 
4.0
Ambiente 
 
1.0

Il liceo classico più snob di Torino

Ho passato i 5 anni più brutti della mia vita, mai stato bocciato, ma alcuni amici che si impegnavano, solo perché non erano figli di papà sono stati bocciati, mentre questi ultimi avevano il sei politico perché figli di grandi avvocati, medici, professori o architetti.

Classe frequentata
3F
Punti di forza della scuola
Preparazione, prestigio del nome della scuola: è stata la scuola degli Agnelli, di Cesare Pavese, primo Levi, Mike Bongiorno ecc.
Punti deboli della scuola
Ambiente elitario, studio.. solo studio.
Commenti sui professori
Apatici, ti distruggono anziché accrescere la tua autostima, soprattutto in un periodo così delicato della vita di un ragazzo; totale assenza di disponibilità, professori che insegnano qui da 40 anni.
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QScuole